motivazione sportiva e poco tempo

“Avrei bisogno di più tempo per fare tutto quello che vorrei”

Quanti di noi hanno detto questa frase?

Vorrei tanto farlo ma non ho abbastanza tempo. Triste realtà quotidiana e problema insormontabile, il tempo per ogni nostro desiderio difficilmente esiste e dovremmo sempre più scegliere cosa lasciare indietro e cosa no. In base a cosa scegliamo? A quello che ci sta più a cuore e ci fa sentire meglio. È una reazione istintiva.

Se lo sport che abbiamo scelto non ci convince o abbiamo incontrato un apparente ostacolo – vedi anche il precedente articolo “Perché oggi no?” – finiremo per escludere l’attività sportiva dalla nostra lista di priorità. Molti sapranno che questo processo inizia con un piccolo pensiero: “E se oggi non andassi in palestra? Tanto è solo per una volta, recupero domani che non mi sento molto bene.” Il 90% dei casi quel malessere passeggero era solo mancanza di voglia che abbiamo ingigantito mentalmente.

Sicuramente stare comodi sul divano o uscire a divertirsi è più piacevole del faticare in palestra, soprattutto se lì non conosciamo molte persone. Quanto dell’ambiente circostante ci influenza nel nostro fare o no qualcosa? Spesso è così e non ne siamo consapevoli.

Avete mai provato le palestre low cost, tipo la McFit? Offrono abbonamenti a prezzi vantaggiosi, a volte troppo. Cosa succede in questi casi? Ci si iscrive spinti dal basso costo (risparmio apparente) e da un’iniziale grande motivazione. Solitamente in virtù del basso prezzo non facciamo neanche una giornata di prova, tanto sicuramente ci andremo! L’abbonamento è pagato ed è a rinnovo automatico il più delle volte, questo per la motivazione è il primo colpo: finiremo per dimenticarcene e senza il costante ricordo dell’impegno economico inizieremo a non sentire nessun obbligo di coerenza (chiamato anche senso di colpa) verso la decisione presa.

motivazione sportiva e poco tempo

Secondo goal contro la motivazione

Abbiamo deciso di andare da soli in palestra per ottimizzare ogni tempo libero ed allenarci di più. Ottimo, funzionerà per i primi venti giorni poi quando la motivazione calerà non avremo più lo stimolo dato da qualcuno che ci sprona.

Infine il punto decisivo per la sconfitta

La sala macchine non è mai divertente, chi dice il contrario sta mentendo. Come può essere entusiasmante la ripetizione meccanica? Nelle palestre low cost paghiamo così poco perché non si sono persone a seguirci o valutare i nostri progressi. Il nostro tutor in questo caso siamo esclusivamente noi: lascio a voi le conclusioni tra esercizi svolti in malo modo e la poca motivazione.

motivazione sportiva e poco tempoL’unico modo per essere costanti nell’attività è scegliere un vero e proprio sport, da praticare in gruppo o da soli ma seguiti in entrambi i casi da un istruttore che ci corregga e ci sproni a continuare. Anche un semplice corso può far ottenere lo stesso risultato basta che l’ambiente sia piacevole, stimolante e ci sforzi quando inevitabilmente avremo mancanza di tempo e voglia.

Le palestre low cost sono ottime solo se pratichiamo già sport costantemente e abbiamo bisogno di un potenziamento mirato ma sapendo già cosa, quanto e come potenziare. Improvvisarsi allenatori sportivi è inutile quanto rischioso, andremo solo in contro a un potenziale infortunio e/o la demotivazione.

Scegliete sempre un corso/sport per fare attività fisica o dei programmi strutturati in modo tale da ottenere gli stessi benefit e soprattutto qualcosa che pagherete mensilmente, come incentivo a perseguire la scelta fatta. Altrimenti non fate nulla, se non siete costanti è inutile fare finta di fare sport: non otterrete nulla da una lezione ogni tanto se non frustrazione per risultati che non arrivano.

L’importante è non sprecare tempo prezioso prendendovi in giro in questo modo. Voi cosa ne pensate al riguardo? Se non avete molto tempo e non potete seguire un corso o uno sport potete sempre allenarvi a casa per un primo periodo, ne ho parlato nello scorso articolo “5 video per allenarvi a casa” e approfondirò l’argomento in futuro qui su Rosegold. Nel frattempo non perdetevi la bacheca Pinterest “Home Fitness Motivation” per idee iniziali e l’articolo “3 tips per scegliere il momento migliore per allenarsi.”

Share the Rosegold in the World!

rosegold

Rosegold