Quando si pratica Pole Dance il primo ostacolo che si incontra, ma non così scontato come si potrebbe pensare, è come fare grip al palo: nel 80% dei casi il semplice contatto con la pelle non basta. Inoltre se non fai parte dell’eletta cerchia di individui ma sei un comune mortale, con lo sforzo dell’allenamento inizierai a sudare anche in inverno per giungere all’apice in estate, momento in cui si ottiene il costante effetto pulcino bagnato. Come l’equazione dice, sudore + palo = culo a terra con conseguente dolore pari all’altezza della scivolata.

Come rimediare ed avere più grip?

Fortunatamente per noi polers ci sono diversi metodi per arrivare al risultato.

1. Allenamento costante e sopratutto mai smettere di provare per quanto si scivoli

con il tempo infatti si inizierà a sviluppare la forza necessaria a mantenere l’equilibrio, anche nelle pose più difficili e si andranno a formare i calli sulle mani, che per quanto dolorosi e antiestetici, sono di vitale importanza per l’aderenza della mano al palo. 

2. Scegliere la giusta finitura

come sappiamo il palo può avere diversi rivestimenti, importantissimo è sceglierlo in base alle condizioni ambientali che ci circondano, infatti finiture porose sono ideali per climi umidi o per persone che sudano molto in quanto questo palo assorbe l’umidità, mente le finiture non porose creano una patina tra la pelle e il palo. Per me le migliori finiture per aumentare il grip nella pole dance, sono il GeckoGrip™ proposto dalla The Pole e il powder coated della X-Pole.

4. Pulire sempre il palo meglio con uno straccio di microfibra e dell’alcool etilico

(l’alcool è un ottimo prodotto per aumentare l’aderenza della pelle) in questo modo oltre a togliere eventuali residui e sudore scalderete il palo, che se troppo freddo rischia di far scivolare.

5. Usare il più spesso possibile il palo

sopratutto se appena comprato sulla sua superficie risulterà avere dei residui oleosi dati dal processo di fabbricazione che solo con l’utilizzo costante possiamo eliminare. Una volta rodato il palo l’aderenza aumenterà in modo consistente.

6. Utilizzare dei prodotti specifici per aumentare il grip.

Infine eccoci, se le prime soluzione possono aiutare ad aumentare l’aderenza del +10% con questi si potrà arrivare a un buon +50%, l’importante è trovare il prodotto migliore per il proprio corpo, in base alle proprie esigenze personali. In commercio infatti esistono prodotti grippanti o anti-traspiranti.

Dry Hand

il numero uno quando si parla di grip, si tratta di un liquido incolore sulla pelle che lascia dei residui bianchi al palo (importantissimo ricordarsi di pulire sempre il palo dopo ogni figura o rischierete di scivolare). Simile alla magnesite ma molto più strong aumenta il grip e riduce la sudorazione, adatto ad essere utilizzato sulle mani e sul corpo, lo utilizzo durante gli allenamenti di nuove figure per avere maggior stabilità e sicurezza. Comodo da usare in quanto si presenta a boccetta con dosatore, una goccia di prodotto assicura una buona presa per tutto l’allenamento. Unica pecca viene prodotto in America e i tempi di consegna sono parecchio lunghi verso l’Italia, a meno che non si acquisti in un e-commerce europeo ma visto la sua popolarità è spesso out of stock.

Itac2

prodotto australiano (azienda che da anni si occupa di creme per favorire la presa negli sport come il golf, il tennis, rugby, cannottaggio e pole dance) e assolutamente naturale, infatti è prodotto con la cera d’api, non lascia segni e garantisce una presa eccezionale. Viene venduto in diversi livelli di tenuta che vanno da 1 a 4, quindi ognuno può scegliere il proprio grip, è indicato sopratutto per l’utilizzo sul corpo mentre se applicato sulle mani varia come effetto da persona a persona. Come aspetto è simile ad una cera, un po scomodo l’utilizzo in quanto è in barattolo (o stick) solido e non in flacone liquido. Qui il link al sito ufficiale.

Mighty Grip

polvere liquida simile al dry hand ma più leggera come resa del grip. Quest’azienda è famosa però per aver realizzato delle protezioni con grip (cavigliere, ginocchiere, interno coscia e guanti), studiate per l’utilizzo apposito nella pole dance. Molte persone le usano come protezione dai lividi e come aiuto per aumentare il grip, ma personalmente le sconsiglio in quanto si perdono i calli e la pelle non si abitua più al contatto con il palo con la conseguenza di provare più dolore nell’esecuzione delle figure.

Altri prodotti utilizzabili

sono la magnesite (liquida o in polvere) per arrampicata, questa però risulta essere molto leggera, mentre per chi suda molto dovrebbe utilizzare prodotti anti-traspiranti come Maxim Prescription Strength Antiperspirant, Certain Dri Anti-Perspirant, SweatBlock Antiperspirant Towelettes reperibili online.

Ma non è tutto oro quello che luccica…

L’utilizzo di questi prodotti per fare grip ha molti aspetti positivi, sopratutto all’inizio, ma può avere anche diversi “contro”, infatti si rischia di diventarne dipendenti e di non allenarsi più senza. L’abuso di questi prodotti nella speranza di effetti miracolosi su figure in cui non abbiamo ancora la giusta forza per eseguirle è dannoso, in quanto rendono la pelle troppo appiccicosa e spesso rendono impossibili passaggi e scivolamenti che a volte sono fondamentali per la riuscita di una combo o di una coreografia. Nella peggiore delle ipotesi, lo sfregamento della pelle troppo appiccicosa sul palo può provare escoriazioni e bruciature poco piacevoli.

7. Metodi casalinghi

schiuma da barba, alcool etilico e vodka sono ottimi ed economici sostituti ai prodotti specialistici sopra indicati e si possono utilizzare su tutto il corpo in piccole quantità.

8. Idratarsi

Bevete molta acqua durante il giorno anche mentre vi allenate (non troppa per non raffreddarvi), in questo modo reintegrerete i liquidi persi. E curate l’alimentazione assumendo le giuste quantità di sali minerali e vitamine, limitando il consumo di proteine animali, cibi raffinati e zuccheri industriali. Risultati garantiti.

Anche voi avete problemi di grip o avete trovati altri metodi? Non perdete la bacheca di Rosegold, che potete trovare a questo link, con suggerimenti e idee per aumentare la forza e sviluppare il giusto grip.

Share the Rosegold with the World.

Rosegold