Le polpettine dal cuore tenero avvolte in un abbraccio di pancetta sono una gustosa ricetta per un secondo light ma allo stesso tempo sfizioso. Si preparano in soli venti minuti e con pochi ingredienti, quindi sono adatte ad essere preparate all’ultimo momento per poi essere gustate calde.

La settimana scorsa durante il week end ho provato questa ricetta, le polpette sono da sempre uno dei miei piatti preferiti, sopratutto se di piccole dimensioni. Essendo di ritorno da una domenica di trekking sulla neve, non avevo particolarmente voglia di mangiare fuori ma non volevo rinunciare alla linea ordinando da asporto il solito panino del fast food. Il risultato del poco tempo e della voglia di mangiare qualcosa di veloce e gustoso in divano davanti alla tv, sono state queste polpettine saporite, estremamente morbide e con un gusto incredibile.

Solitamente le polpette sono un piatto calorico, a causa dei grassi contenenti in certi ingredienti e della frittura finale, ma queste sono estremamente light, infatti vengono cotte in forno e viene utilizzato del tacchino al posto del solito macinato, per cui si possono mangiare tranquillamente anche in un regime di dieta.

Se ti alleni spesso durante la settimana o hai in programma una gara è importante tenere sotto controllo l’alimentazione e mangiare il più sano possibile, evitando grassi e cibi preconfezionati. Per aiutare i muscoli a riprendersi dallo sforzo dell’allenamento si ha bisogno di consumare il maggior numero di proteine, animali e vegetali, suddividendo la giornata in diversi pasti in cui si andrà a consumare il maggior numero dei nutrienti nella prima parte della giornata, per rimanere più leggeri nella seconda parte. Per questo motivo le polpettine dal cuore tenero avvolte in un abbraccio di pancetta sono ideali come cena proteica e light allo stesso tempo, senza rinunciare al gusto, perché chi l’ha detto che il cibo sano debba essere noioso?   

Ma adesso vediamo la ricetta!

Ingredienti (per 4 persone):

  • 600 g di macinato di tacchino
  • 10 fettine sottili di pancetta tesa
  • 100 g di pane raffermo
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • 1 uovo
  • 160 ml di latte
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 300 g di asiago
  • 300 g di speck a dadini (circa 2 confezioni piccole)
  • Origano, sale, pepe quanto basta

Procedimento:

Lasciate ammollare il pane finemente spezzettato nel latte per qualche minuto, strizzatelo e trasferitelo in una ciotola capiente, meglio se di vetro. Importante che il pane sia a briciole di piccole dimensioni per non rovinare l’effetto finale delle polpette.

Aggiungete quindi la carne, il parmigiano, l’uovo, l’asiago, lo speck e un pizzico di pepe amalgamando bene il tutto (in questa operazione se avete poco tempo potete utilizzare un robot da cucina). Infine regolate di sale, condite con un filo d’olio e rimescolate il tutto.

Tritate finemente le foglie del rosmarino, mescolatele in una ciotola con l’origano e aggiungete il pangrattato.

Con le mani appena bagnate formate 5 polpettine a testa, quindi passatele nel composto di pangrattato in modo che se ne ricoprano uniformemente.

Tagliate in due la fettine di pancetta (valutate in base alla grandezza delle polpette), arrotolate ogni pezzetto intorno a una polpetta e fermatelo con uno stecchino.

Appoggiate le polpettine su una teglia, col fondo coperto di carta da forno e cuocetele in forno preriscaldato a 180° C per circa 20 minuti, girandole a metà cottura.

Servite le polpettine calde in modo che il cuore di formaggio rimanga tenero in un caldo abbraccio di pancetta.

E voi come amate gustare le polpette? Se volete scoprire altri modi di prepararle seguite la mia bacheca su Pinterest.

Share the Rosegold with the World.

Rosegold